TEATRO: NON SONO IO L’UOMO OMBRA

TEATRO: NON SONO IO L'UOMO OMBRA

Dal 12 al 15 maggio al Teatro Tordinona

di Samantha Petrucci
regia di Stefano De Stefani
Con Valerio de Stefani Tiziana Bernardini Umberto Fratto

Tommaso, 35 anni, non riesce a scrollarsi di dosso un’educazione famigliare tanto rigida da diventare bigotta e a sentirsi libero di essere quello che è. Vive la sua omosessualità da “velato”, ma non è solo per il suo DNA: in lui c’è anche, perlomeno allo stato embrionale, l’idea che il coming out non sia la sola cosa giusta da fare. Rivive, attraverso alcuni flashback, episodi  che hanno lasciato segni indelebili in lui: atti di bullismo, l’omofobia dei suoi genitori, gli amori. Torna al presente e si trova di fronte al pubblico… ed a una scelta che, finalmente, fa! 

Perchè raccontare la storia di Tommaso? Non è un eroe, ne un grande scrittore, neun artista affascinante. Tommaso è un uomo di 35 anni, uno di noi e come lui ne incontriamo tanti, tutti i giorni. Qualcuno incrociando il suo sguardo o osservandolo mentre lavora, può esserne attratto, incuriosito, qualcun altro non lo vedene mmeno. Forse Lui vorrebbe incontrare solo questi ultimi, geloso com’è del suoprivato, del suo segreto. Ma Tommaso potrebbe essere un nostro vicino di casa, unamico, un parente, un fratello o… nostro figlio. Ecco perché facciamo raccontare proprio a lui il suo vissuto, per dargli la possibilità di riflettere, per fare una scelta, lasua scelta. Ma anche per dare a noi la possibilità di soffermarci a pensare a quanti Tommaso o Anna o Alberto o Lucia conosciamo, con i quali lavoriamo gomito agomito, incontriamo sull’autobus o dividiamo la stessa casa e di cui sappiamo poco o nulla, perché la loro verità e “in ombra”!


I personaggi e gli interpreti

TOMMASO: Valerio De Stefani, torna a recitare in teatro dopo alcune esperienze
cinematografiche;

LA MADRE/IL PADRE: Tiziana Bernardini, una “doppia” interpretazione molto impegnativa
che mette in risalto le sue doti di adattamento;

VALENTINO: Umberto Fratto, un giovane attore, ma con una buona esperienza in campo
cinematografico e televisivo.

L’AUTRICE: Samantha Petrucci, sceneggiatrice per il cinema e la televisione, è alla sua
prima esperienza teatrale;

IL REGISTA: Stefano De Stefani, la drammaturgia è la sua prima occupazione, ma sidedica spesso alla regia di testi suoi e/o di altri autori.

Teatro Tordinona
Via degli Acquasparta, 16, 00186, Roma

Giovedì, venerdì e sabato ore 21:00; domenica ore 17:45.
Giovedì biglietto unico €12,00 venerdì, sabato e domenica Intero €15,00, Ridotto (Under 18 e Over 65) €12,00
Se acquistati online: giovedì €10,00venerdì, sabato e domenica Intero €13,00, Ridotto €10,00

Associazione di promozione sociale
di Roma che si occupa di cultura e
diritti LGBTQI+

Contatti e Privacy

Follow Us