Incontro/dibattito Sardine Rainbow di Roma

Lunedì 9 dicembre alle 18.30 @DGP

Noi di DGP parteciperemo convinti alla manifestazione delle Sardine di Roma che si terrà a piazza San Giovanni sabato 14 dicembre dalle ore 15.00.
Noi ci saremo e vogliamo essere le #sardinerainbow di Roma!

Ci è venuta però l’idea di organizzare un incontro prima di questa manifestazione per parlare insieme dei significati della manifestazione ma soprattutto del delicato e pericoloso momento storico che stiamo vivendo in Italia ma più in generale in Europa e nel mondo.

L’appuntamento è per lunedì 9 dicembre alle 18.30 a DGP in via Costantino 82 a Roma.

Per una partecipazione libera con i colori dell’arcobaleno, colori di pace, fratellanza , uguaglianza, libertà, diritti, accoglienza, solidarietà, antifascismo, rispetto, antiviolenza e intelligenza, prepariamoci insieme e riempiamo la piazza delle nostre sardine arcobaleno!!

Riprendiamoci la Piazza San Giovanni, Piazza Storica dei Diritti: dal lavoro all’Europride del 2007.

Siamo in un momento di grande caos, nella trasformazione più forte che la storia abbia mai vissuto:

abituati, nei secoli, all’agora, al luogo fisico dell’incontro dove si tenevano i confronti, anche duri, finalizzati alla costruzione di un’idea, di un progetto ci siamo trovati sovrastati da strumenti tecnologici che ci hanno costretto a cambiamenti accelerati davanti a cui, a volte si è rimasti spiazzati e in ritardo.

Il ritardo più eclatante è quello della politica e dei processi istituzionali che sembrano non cogliere la grande opportunità che questa trasformazione porta come aspetto positivo.

Il populismo e il sovranismo di Salvini, invece, ha saputo cogliere questi cambiamenti cavalcando il malcontento generale creando un clima di odio e di violenza davanti a cui nessuno può stare fermo. 

Ed ecco che le piazze, convocate sui social dalle #sardine di #Bologna, si sono riempite rapidamente, per fermare l’avanzata di Salvini e delle destre fasciste.

Ebbene davanti a questi cambiamenti e alla profonda crisi economica mondiale che ci attanaglia da anni, sono saltati anche gli schemi ideologici; 

c’è una grande opportunità che è quella del ricostruire, reinventare, riscrivere….. ma per fare questo serve capire dove siamo, quanti siamo e cosa pensiamo; 

ecco le “sardine” rappresentano, per me e per DGP, che siamo da sempre lottatori e lottatrici di piazza, un altro dei tanti modi per manifestare contro Salvini e quello che lui rappresenta che, per noi tutti, è una grande minaccia ai nostri diritti e alle nostre libertà;

condividiamo l’idea della piazza delle persone libere senza bandiere di partito, che rappresenta il modo per far capire all’attuale classe politica che la società oramai è stanca, sfiduciata  fluida ma unita e compatta sui principi dell’antifascismo, libertà, uguaglianza, rispetto, solidarietà, non violenza e diritti umani!

Su questi valori non siamo disposti a cedere di un solo passo, muovendoci compatti stretti stretti come le sardine, le fravaglie le alici, liberi da schemi di appartenenza ma stanchi di sentirci inascoltati e inutili!

Per chi vuole approfondire insieme questi temi e questi ragionamenti ci vediamo lunedì 9 a  a DGP, in via Costantino 82 a Roma (metro B – Basilica di San Paolo)

Imma Battaglia

#sardine #fravaglie #donnelibere #noviolenza #pace #libertà #uguaglianza#antifascismo
#antirazzismo #pace #fratellanza #sorellanza #accoglienza#amore

L’immagine della Sardina Rainbow è stata gentilmente fornita dal gruppo Arcigay di Napoli

Associazione di promozione sociale
di Roma che si occupa di cultura e
diritti LGBTQI+

Contatti e Privacy

Follow Us